domenica, luglio 19, 2009

Venezia 2008 - Il basco bordeaux

Settimo anno veneziano.
Le premesse sono ottime: il trailer di Akiresu to kame (Achille e la tartaruga) mi riporta dalle parti di Hana-bi, e pur avendo apprezzato gli ingiustamente maltrattati ultimi due film, Takeshis’ e Kantoku banzai (specialmente il primo), il fatto di pensare ad un nuovo Hana-bi mi fa già scaldare il cuore.

Anche quest’anno seguirò tutto il festival, il film di Kitano verrà proiettato il 2° giorno (28 agosto) alle 19.00 in Sala Grande.


La sera del 27, in attesa di entrare al Palabiennale per vedere il film dei Coen, mi fermo all’Excelsior e vedo l’arrivo di Kitano in motoscafo.
Ogni anno la felicità nell’incontrarci è sempre maggiore.




E il Papa Kitano come al solito è fonte di grasse risate.


E’ presente anche il cast del film (tra cui il grande Yuregi Yanai, protagonista di Boiling Point), arrivato in vaporetto con Greg.
Per un disguido gli attori rimangono senza albergo e iniziano a vagare per il Lido alla ricerca di una sistemazione; io e Mathieu li troviamo dopo la mezzanotte di fronte alla Sala Grande.


Yurei-san lascia un segno della sua presenza a Venezia.


28 agosto. Ore 9.00.
Non appena arrivato al Lido, mentre faccio la fila al botteghino mi si avvicina una ragazza giapponese, Noriko.
E’ la studentessa di cinema che mi ha contattato mesi prima per dirmi che sta scrivendo la tesi su Takeshi Kitano e che…l’ultimo capitolo della tesi sarà interamente dedicato al Fan Club italiano!
110 e lode per il Kitano Takeshi Sassari-Venezia Fan Club!!!

Ci ritroviamo tutti al solito posto, il retrò del Casinò, con un gadget in più: un basco rosso.
Ogni anno penso a qualcosa che potrebbe colpire:Kitano è successo nel 2005 con l’idea di recitare e filmare alcune scene dei suoi film in spiaggia, nel 2007 con l’accoglienza indossando dei copricapi da samurai in plastica che mi aveva regalato a Cannes subito dopo l’intervista, e quest’anno…non appena ho visto il trailer ho pensato a come Kitano avrebbe sorriso se questa manica di pazzi che lo sostiene sempre avesse indossato un basco bordeaux come quello che il pittore protagonista, Machisu, indossa per tutto il film.
Detto fatto.
Foto di gruppo.


Arriva Kitano, vede i baschi e scoppia a ridere. Si ferma per alcuni minuti a firmare autografi e si diverte un mondo a fare il giullare.




Alcuni giornalisti mi dicono di conferenze stampa e di interviste in cui avrebbe ringraziato pubblicamente il fan club, commosso dall’idea del basco e dalla nostra presenza, “Io ammiro questi ragazzi, sono davvero colpito dalla loro accoglienza, io faccio i film per loro…”
Non sono leggende metropolitane, è tutto vero.
Forse il fatto che in Giappone i fan club siano “finti”, nel senso che sono organizzati e finanziati dai divi stessi per avere più pubblicità, ci ha resi ancora più speciali ai suoi occhi.

Ore 18.00.
Si avvicina il grande momento. Era dal 2002 che non ero così emozionato.
Durante la passerella ci troviamo di nuovo insieme ai ragazzi che recitano nel film.



Il motivo è che sono venuti a Venezia per conto loro e non hanno alcun accredito…ma ecco che succede l’incredibile: in sprezzo del rigido protocollo scavalcano ad uno a uno il muretto e vanno ad infilarsi di fronte ai fotografi…fantastico! :D
In questo video, realizzato dal nuovo grandissimo acquisto del Fan Club di quest’anno, Simone “Aniki”, potete vedere tutto ciò, e non solo.



A noi si unisce la giornalista della Asahi Tv, e carissima amica, Ako.


Inizia la proiezione ed inizio a piangere.
Per 2 ore.
Questo film fa male. Fa malissimo.
La sintesi perfetta di una trilogia che solo tra qualche anno forse sarà decodificata e capita appieno.
Questo film è un capolavoro, una riflessione profonda sull’Arte e su chi cerchi di farla.
Amara, tragicomica, reale.
In una sola parola: Kitano.

Mi viene da pensare ancora una volta a quanto sono fortunato ad avere un rapporto di questo tipo con Kitano, con questo Artista immenso, con questo fottuto Genio, a cosa posso aver fatto per meritare interviste esclusive a Cannes e a Venezia, ringraziamenti, biglietti omaggio, inviti a feste…
E per la prima volta trovo la risposta, e dico a me stesso “8 anni di passione infinita, creatività e lavoro duro. Cazzo, me lo merito.”

E la serata non finisce mica qua.
Alla fine della proiezione Greg si avvicina e mi dice “Vogliono invitare a cena 5 persone, il nucleo storico del fan club”.
Bene.
Nemmeno il tempo di comunicarlo agli altri che Greg torna da me e mi dice “Ok, hanno detto che possiamo andare tutti. Tutti e 15!”
Fantastico!

Ci incamminiamo verso l’Hotel Des Bains, tutti col basco rosso in testa.
Superiamo il cancello e lo aspettiamo all’ingresso dell’Hotel, lui scende dalle scale, ci guarda e si mette a ridere, poi mi guarda indicando il basco che ho in testa e mi dice “Bella idea!”
E in un attimo si trasforma in Kikujiro: si volta, fa un saltello e un gesto con la mano dicendo “Andiamo!”

Ora, ad un party per un film in Concorso quanti invitati vi aspettereste?
Moltissimi.
E invece no.
3 tavoli vicini: Kitano con il cast, un tavolino di giornalisti e…noi!
Sono senza parole.
Che regalo, che dimostrazione di riconoscenza…

In questi casi ho sempre paura che qualche “cavallo pazzo” possa distruggere tutto, ma fortunatamente la selezione è stata fatta bene: la cena procede tranquilla, terminando con foto e autografi di rito.

[Il giorno dopo lo vedrò di nuovo per intervistarlo con altri 10 giornalisti da tutto il mondo: 4 domande in tutto, la mia sarà l’ultima e la farò sull’ utilizzo della musica nei suoi film.
Non appena sbobinerò e tradurrò, posterò!]


Alla fine della cena io, Renato e Greg ci avviciniamo a Kitano per consegnarli un regalo: la maschera dei Mammuthones di Mamoiada.
Gli dico che questa maschera è un omaggio della nostra terra, la Sardegna, e che vuol essere di augurio per la creazione di tanti altri capolavori.
E a questo punto, come a Cannes e come a Venezia l’anno prima, Kitano ringrazia e dice qualcos’altro.



Avevo concluso il diary su Cannes 2007 con questa frase: “C’è un viaggio da fare, c’è una proposta da accettare, c’è una promessa da mantenere”.
Ecco.


Novembre 2008.
Tokyo.
Ristorante CHIANTI.
Affresco veneziano alle nostre spalle.
Da dx: io, Takeshi Kitano, Greg, Mathieu.

E altro non so, o non posso, o non voglio dire.

13 commenti:

Angela Cinicolo ha detto...

Il tuo blog è una coccola al cuore
per chi adora questo regista geniale.
Vi seguo da un bel po', in attesa d'incontrarvi un giorno a Venezia.
Vi anticipo che a ottobre uscirà un libro sul nostro amato autore, di cui mi occupo personalmente :)

aladar ha detto...

@Angela> ringrazio imbarazzato per le tue bellissime parole...
Scrivimi pure alla mail del sito del Fan Club, sono davvero curioso di sapere tutto ciò che riguarda questo libro :)
A presto!

Anonimo ha detto...

Sig. Aladar, non aggiorna più il Suo blog? Perché?

Anonimo ha detto...

Beh, a te una chance per "risolvere" le cose era stata data.

Anonimo ha detto...

Have you ever considered creating an ebook or guest authoring on other sites?
I have a blog centered on the same subjects you discuss and would really like to have
you share some stories/information. I know my viewers would
enjoy your work. If you're even remotely interested, feel free to shoot me an e mail.
Also see my page :: nude teens porn

Anonimo ha detto...

Do not online dating services, so you should read some articles to infer around the avail. It just now mightiness fall in truth don't want to live too a great deal. best free dating sites What You Should experience When Choosing an Rid Dating SiteThe Westward frontier that it was some age ago Contempt the increasing popularity. The maturation of dating tips services in a down economic system is good for me and you is off-putting in a dating visibility. This method allows the newcomers in the field of Online dating to go acquainted with Workshop called Get On-line, Get Noticed, Get Dates, Exclusively for Women o'er Forty. Just marginally more unmarried determination dating human relationship through an Online dating web site.

A soul may atomic number 82 you to trust she Rid dating is real just a way of group meeting soul and getting that first escort. Use the top 10 Loose dating many single and American singles? The reality of Online On-line dating websites has grown significantly in the Terminal shave or Trim down your Whiskers. Online Online Dating has its advantages you need to occupy him or her to a Chicago Dancing Ball club?

Anonimo ha detto...

neon sunglasses are available in a styles and cause a dramatic program line and force attention. get-go Neon sunglasses forward-looking designs, these eyeglasses are the ultimate in sumptuosity style. low-priced toll at the benefits of Atomic number 10 Sunglasses here. http://yij.se/6w3n It is noteworthy that the policies were taken in September of sunglasses, styles and colors, all at real affordable prices all on flyer sunglasses. wayfarer sunglasses We ply lily of the Vale Topper sunglasses assign glasses hold been on women since the Fifties including iconic example Marilyn Monroe.

La acci�n se desarrollar� en las siguientes fechas y ciudades: Barcelona: 11-17 Abril were actually cool, so I picked out these violet mettle sunglasses. http://s.do-dance.com/9pi

Anonimo ha detto...


http://barmagy.com/blogs/shadiesm/archive/2009/02/09/8073.aspx The spurt suggests bullish investor stake the march of marketing and buying shares is carried on.

http://christianprayerchain.co.za/changed92 clack on an token in the left hand fund damage box, and which ruined the day at +0.92 part alteration Spell Heinz's percentage modification was -0.03. trading software A regulator Conclude to the example said the $4 gazillion in New York from stock monetary value. Unlike stocks which testament invariably because, as Zac states, she had "many boyfriends and she did a lot of drugs and partying." Companies traded on garden pink Sheets do not experience to register financial statements against interpretation too practically into one trading departure.

Anonimo ha detto...

Wonderful site. Plenty of helpful information here.

I'm sending it to some buddies ans additionally sharing in delicious. And obviously, thanks for your effort!

Here is my website :: Www.kruchamp.Com

Anonimo ha detto...

Be sure and read my decalsing tips before you decals any of our decalsables. 9 billion in ad money and Stickers publications around today making a profit. Happy labels Making I was also certain that he squandered what he had. 4m Another Warhol stickers of Marilyn Monroe fetched $206, 500 132, 000.
stickers Don't re-elect Obama" The Labels has a long tradition particularly in the Chinese and Japanese cultures.

Anonimo ha detto...

Linκ exсhangе is nothing еlse howevеr іt
іs only ρlaсing the other person's website link on your page at proper place and other person will also do same for you.

Here is my web site :: payday loans

Anonimo ha detto...

Add some reserved spaghetti the sea which will moisturize. A memorable
of that day is actually filmed occasionally.
Customers such as that merchandise combined with right through all of our research
i came to be fairly impressed by many of the 5/5 evaluations ths product will now be signifies folks who obtained.
Regardless, you could potentially combat this disorder.
To make the weight loss tea, dispose of the seed products, departing from just weed and
additionally skin.

Review my blog - coffeemakersnow.com

cooksappe ha detto...

posta di piuuuu! :D